Riserva Naturale della Marcigliana

Volevo fare una passeggiata assieme alla mia Briscola nella riserva che ho qui dietro casa, la Riserva Naturale della Marcigliana. Purtroppo come avevo già visto la situazione è abbastanza disastrosa. C’è qualche cane pastore malnutrito ed in condizioni tutt’altro che buone lasciato libero e che ti abbaia contro, poverino, ci sono sfilze di preservativi in giro, soprattutto nei pressi dell’area parcheggio, i cartelli se non sono abbattuti sono abbastanza leggibili.

Mi avventuro per il sentiero natura e scopro che dopo 200 metri c’è un bel cartello su un nastro bianco e rosso che vieta l’ingresso in quanto l’area è posta sotto sequestro, e che quindi oltrepassandolo si corrono rischi penali. Peggio di cosi non poteva andare.

Almeno sono riuscito a vedere qualche Crocus, a fargli qualche fotografia spicciola, e ad accarezzare un bel cavallone che temerario ha lasciato i suoi fratelli e ci è venuto incontro, piuttosto mansueto, lasciandosi carezzare per qualche minuto! 🙂

Non capisco perchè il lazio è sempre cosi trascurato. Ovunque si va si rischia di restare delusi ed anche amareggiati. Vai a capire..

Questa voce è stata pubblicata in Parco Regionale. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *