Si torna a faticare

Ebbene si torno a faticare dopo 3 anni di inattività. Mi sono iscritto in uno di questi super centri dove puoi fare tutto e starci volendo anche tutta la giornata. Il lato negativo è che devi pagare tutto e subito, ma questo lo fanno per fidelizzare il cliente, ovvio.

Dopo un lunedi di palestra ieri mi sono dedicato al nuoto, scoprendo che una vasca da 50m è totalmente differente da una vasca da 25. Per diverse ragioni, ovviamente. Tanto per cominciare non spezzi il fiato con la stessa frequenza e quando arrivi a metà vasca te ne manca un’altra ancora prima di arrivare alla fine. Per fare 50m in pratica ti dai una sola spinta con i piedi.

E chi se l’aspettava fosse cosi tosta? Ok che erano 3 anni che non nuotavo ma miseria.. E’ stata dura. Comunque siamo arrivati ad un accordo con la receptionist della palestra. Se non dovessi perdere almeno 10 kg quest’anno mi pagherà la liposuzione!

Evvai!

Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Si torna a faticare

  1. ros scrive:

    davvero è così dura da 50 rispetto a quella da 25? avrei detto che si fa meno fatica per via delle inversioni dimezzate… cmq oggi mi sono fatto 800+800+800 metri a stile in 50 minuti… tranquillo ma non troppo male credo

  2. iltexano scrive:

    eh si ros, ma considera che ho 3 anni di fuori allenamento! il fatto è proprio quello, ti manca la spinta che ti fa fare 1/4 di vasca. Ogni 50 metri hai 2 spinte, io una sola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *